Le 4 strategie di acquisizione clienti da implementare nel tuo business

Strategie di acquisizione clienti

Una strategia di acquisizione clienti è un insieme di tecniche, tattiche e approcci utilizzati dalle aziende per attrarre e convertire potenziali clienti in clienti effettivi.

Si tratta di un passaggio fondamentale per far crescere un’azienda, poiché porta a maggiori vendite dei propri prodotti o servizi e a un aumento dei profitti.

In questo articolo troverai quattro strategie di acquisizione clienti da cui prendere spunto per il tuo business e scoprirai come il Marketing Conversazionale applicato alla tua attività può renderle ancora più efficaci e remunerative.

Ecco cosa troverai in questo articolo:

Le 4 strategie di acquisizione clienti che dovresti introdurre nella tua attività!

Sfrutta il potere di un Lead Magnet WhatsApp per acquisire nuovi clienti

Il tuo Lead Magnet direttamente su WhatsApp

Se il tuo obiettivo è acquisire nuovi clienti, il primo passo da compiere è generare nuovi contatti attraverso un lead magnet, ossia un prodotto magnetico che, in base a ciò che propone la tua attività, attira gli utenti e gli permette di avvicinarsi all’acquisto, lasciando i loro dati in cambio di qualcosa che per loro è di valore.

Qualche esempio? Supponiamo che tu voglia vendere un libro. In questo caso, il tuo lead magnet potrebbe essere il primo capitolo del volume, scaricabile in formato PDF. Cambiando esempio, nel caso in cui tu abbia una concessionaria, potresti prendere in considerazione ad esempio l’idea di offrire un test drive.

Normalmente, questa strategia di acquisizione clienti (molto utilizzata nel digital marketing) è sempre stata realizzata fornendo il lead magnet in cambio del nome, del cognome e dell’email dell’utente

I lead infatti sono generalmente predisposti a fornire questa informazione per ottenere in cambio qualcosa, mentre sono molto più restii a lasciare il proprio contatto telefonico (questo accade a causa dell’abuso delle chiamate a freddo da parte dei team di vendita delle aziende, che indispone i potenziali clienti invece di avvicinarli all’acquisto).

Tuttavia, c’è un modo per superare questa diffidenza e ottenere il recapito telefonico dei tuoi lead, non per effettuare chiamate a freddo che innervosiranno i tuoi utenti, ma per raggiungerli sull’app di messaggistica più diffusa al mondo: si tratta del Lead Magnet su WhatsApp

Anziché procurarti esclusivamente la mail dei tuoi clienti, utilizzare un Lead Magnet conversazionale su WhatsApp ti permetterà di contattarli direttamente su questa applicazione, aumentando esponenzialmente le probabilità che leggano le tue comunicazioni e che rispondano alle tue call to action.

Lead Magnet WhatsApp: Catalogo
Scopri quale impatto può avere il Marketing Conversazionale sulla tua azienda!
Richiedi una discovery call sulle nuove strategie per acquisire clienti e ottimizzare i tuoi processi aziendali con i chatbot.

Grazie alla WhatsApp Automation ‒ ovvero il processo che permette di integrare questa applicazione all’interno dei canali di marketing della tua azienda ‒ è possibile collegare una notifica Whatsapp ai form di contatto e ai chatbot in modo istantaneo, spostando la comunicazione con il tuo potenziale cliente su WhatsApp, un canale di comunicazione che offre tassi di apertura delle notifiche del 98% (contro una media del 21.33% dell’email marketing, come attestato da MailChimp, tra gli autoresponder più utilizzati).

Questa strategia conversazionale è in grado di fare breccia nella diffidenza del tuo futuro cliente, portandolo a fornirti il suo numero di telefono per ricevere il suo lead magnet.

Il caso studio di Regart.it, l’azienda più recensita nel mercato delle fioriere di lusso, è un esempio perfetto di come l’utilizzo di un Lead Magnet WhatsApp possa essere incredibilmente utile se impiegato all’interno di una strategia di acquisizione clienti.

Abbiamo collaborato con questa nostra azienda partner nel 2020 per un progetto completo; oggi condivide come lead magnet il proprio catalogo direttamente su WhatsApp a tutti coloro che lo richiedono tramite la loro landing page.

Per questo particolare progetto abbiamo realizzato un applicativo conversazionale che simula digitalmente tutto ciò che accadrebbe nella realtà: accoglie l’utente, gli chiede di fornire alcuni dati di contatto e gli invia il catalogo immediatamente.

Come puoi vedere dal video che trovi qui sopra, chi è interessato al catalogo di Regart può richiederlo gratuitamente lasciando al loro chatbot dati come nome, cognome, email e numero di telefono.

Si tratta di una strategia eccellente per generare un flusso elevato di contatti che, una volta lavorati tramite mail o messaggi Whatsapp, possono essere trasformati in clienti paganti.

Nel caso di Regart, questa strategia di acquisizione clienti ha fruttato all’azienda più di 300.000€ di fatturato nei primi 24 mesi.

E questo è solo uno dei tanti benefici che questa attività ha ottenuto dalla WhatsApp Automation.

Se vuoi scoprire quali sono gli altri vantaggi che Regart ha ottenuto grazie al Marketing Conversazionale, ti consiglio di scaricare il caso studio che puoi trovare qui sotto.

Riassumendo, una strategia di acquisizione clienti che utilizzi un Lead Magnet WhatsApp è la soluzione perfetta per chiunque voglia ottenere un alto volume di contatti.

Prima di passare alla prossima strategia da cui prendere spunto per la tua azienda, ti invitiamo a leggere la guida dettagliata che abbiamo scritto su come realizzare un sistema di acquisizione clienti in grado di aumentare sensibilmente la tua clientela e il tuo fatturato sfruttando i benefici del Marketing Conversazionale. 

Clicca qui per accedere.

Proponi una consulenza come parte della tua strategia di acquisizione clienti

Proponi una consulenza all'interno della tua Strategia di acquisizione clienti

L’offerta di una consulenza presenta la stessa struttura della proposta di un lead magnet conversazionale, con un’unica differenza: l’utente non sta richiedendo un prodotto consultabile in autonomia ma un incontro one to one con un professionista che offre un servizio (o un prodotto) più articolato.

Per esempio, in Conversational Design, la prima agenzia in Italia specializzata in Marketing Conversazionale, proponiamo una prima consulenza conoscitiva chiamata Discovery Call. Questa consulenza non viene erogata a tutti coloro che lasciano i propri dati, ma solamente a chi dispone di determinati requisiti.

Per capire se il nostro interlocutore dispone dei requisiti necessari, quando riceviamo una richiesta da parte di un candidato utilizziamo un chatbot profilatore per porgli alcune domande.

È utile per noi sapere che tipo di azienda ha, quanto fattura e quanti dipendenti gestisce, in modo da poter strutturare la consulenza in modo efficace e capire se l’utente è in target con i nostri servizi.

Qui sotto puoi vedere come funziona in tempo reale il processo di cui ti abbiamo appena parlato: ecco Alfred, il chatbot che utilizziamo in Conversational Design per gestire le richieste di Discovery Call!

Scopri quale impatto può avere il Marketing Conversazionale sulla tua azienda!
Richiedi una discovery call sulle nuove strategie per acquisire clienti e ottimizzare i tuoi processi aziendali con i chatbot.

Se compariamo le strategie di acquisizione clienti di cui ti abbiamo appena parlato, potresti pensare che quest’ultima soluzione porterà ad un volume di contatti decisamente più basso, visto che non stiamo parlando di un materiale consultabile autonomamente ma di un’attività finalizzata alla vendita.

Effettivamente è così; tuttavia, si tratta di una buona notizia.

Infatti, sebbene il numero dei contatti ottenuti sarà inferiore, gli utenti disposti fin da subito ad acquistare aumenteranno notevolmente rispetto a chi si è limitato a scaricare il lead magnet conversazionale: la richiesta di consulenza presuppone infatti un impegno maggiore da parte del prospect, che la richiederà a fronte di un interesse effettivo e motivato al tuo prodotto o servizio (interesse che lo predisporrà molto probabilmente ad affrontare lo step successivo: l’acquisto). 

Se invece sei interessato a strategie di acquisizione clienti dedicate a un pubblico più freddo di quello già disposto a richiedere una consulenza, le prossime due soluzioni potrebbero fare al caso tuo.

Introduci un configuratore di prodotto all’interno della tua strategia di acquisizione clienti

Configuratore di prodotto per le strategie di acquisizione clienti

Tra tutte le strategie di acquisizione clienti presenti in questo articolo, integrare un configuratore di prodotto conversazionale, ossia un chatbot in grado di mostrarti in anteprima l’oggetto che desideri acquistare, è la migliore per gli imprenditori che propongono un prodotto articolato.

Questo strumento ti permette di comprendere le esigenze dell’utente interessato, consentendoti allo stesso tempo di configurare la soluzione migliore da vendergli.

Inoltre, devi sapere che questo tipo di approccio, per il suo alto livello di personalizzazione e per il suo aspetto ludico (infatti è possibile letteralmente giocare con il chatbot presente sulla pagina), è il più apprezzato dagli utenti, dato che gli permette di riprodurre digitalmente l’articolo di cui hanno bisogno e che otterranno fisicamente.

Puoi capire come funziona un configuratore di prodotto conversazionale nel concreto grazie al caso studio di una nostra azienda partner attiva nel settore della pavimentazione, EdenFloor.

Poniamo il caso che tu sia un utente interessato ad acquistare un nuovo pavimento per la tua abitazione e che, dopo aver cliccato su una pubblicità online, sia stato indirizzato sulla loro landing page.

Lì verrai accolto da Frank, il chatbot che abbiamo realizzato per EdenFloor tramite Landbot.io, l’applicativo conversazionale numero uno al mondo (di cui Conversational Design è con orgoglio il primo partner in Italia).

Questo applicativo conversazionale ti consente di ottenere il rendering del pavimento dei tuoi sogni direttamente nella tua abitazione, proponendo la stessa esperienza che vivresti all’interno di uno showroom, ma senza dover uscire di casa.

Guarda il video qui sotto per capire come funziona questo configuratore, oppure clicca direttamente qui per iniziare a familiarizzare con Frank e scoprire le opzioni che il chatbot di EdenFloor offre per il tuo nuovo pavimento.

Capisci perché si tratta di una delle strategie di acquisizione clienti più apprezzata nel mondo B2C?

Perché consente a qualsiasi utente online di visionare tutte le caratteristiche del prodotto che vorrebbe acquistare, offrendo ai tuoi utenti una User Experience senza paragoni.

Inoltre, dal punto di vista aziendale, questa strategia consente alla tua forza vendita di profilare tutti i contatti in modo più efficace, contattando fin da subito gli utenti che rappresentano le opportunità migliori per il tuo business, evitando così di sprecare tempo, denaro e risorse con chi invece non è in target.

Immedesimati per un secondo nella rete vendita di EdenFloor: contatteresti prima un potenziale cliente che deve pavimentare 5 m² di parquet, oppure un lead che ne ha bisogno 500?

(Se vuoi vedere nel dettaglio come anche la tua azienda può attrarre e interagire fin da subito con i migliori candidati, ti consiglio di leggere l’articolo che abbiamo scritto sul Lead Scoring!)

Grazie all’introduzione di un configuratore di prodotto conversazionale, nel caso in cui il tuo prodotto si presti a questo strumento potrai fare tutto questo anche tu, interagendo fin da subito con contatti più profilati e pronti all’acquisto.

Realizza un webinar conversazionale per portare il tasso di partecipazione dei tuoi eventi online al 60%

Webinar Conversazionale come tua strategia di acquisizione clienti

Se il tuo pubblico target non conosce ancora il tuo prodotto o i suoi vantaggi, allora la realizzazione di un webinar conversazionale rappresenta l’opportunità più remunerativa per il tuo business.

Il webinar conversazionale rappresenta una delle strategie di acquisizione clienti più apprezzate nel settore B2B. Questa tipologia di evento online permette infatti agli imprenditori di presentare un prodotto o un servizio che il pubblico target non cerca direttamente su Google, che non conosce o che non riconosce ancora come la soluzione per i suoi problemi.

Anche in questo campo, Conversational Design ha affiancato diverse aziende in settori altamente complessi, realizzando numerosi eventi conversazionali che hanno migliorato sensibilmente il loro processo di acquisizione clienti.

Mettili in Bolla (l’evento nazionale sulla postura) di TaoPatch, l’azienda leader nel settore della nanotecnologia medica, è uno dei nostri casi studio più importanti.

Grazie agli eventi conversazionali che ha realizzato ‒ nonostante la complessità dei prodotti che offre e il fatto che si rivolga a un settore specifico e limitato, ovvero quello degli operatori sanitari ‒ è riuscita ad ottenere un ampio successo, incrementando del 60% il tasso di partecipazione ai propri eventi online tramite l’utilizzo di un approccio conversazionale.

Se vuoi vedere nel dettaglio il suo caso studio, clicca qui.

TaoPatch caso studio

(Se sei interessato a conoscere nel dettaglio tutti i vantaggi e le strategie più evolute per realizzare un evento conversazionale di impatto, dall’alto tasso di partecipazione e in grado di aumentare le conversioni finali, ti consigliamo di iscriverti alla nostra Newsletter Conversazionale. Ti avviseremo in anteprima su questo canale quando uscirà un contenuto ad hoc proprio su questo argomento, in programma per le prossime settimane.) 

 La realizzazione di un webinar conversazionale rappresenta la soluzione ideale per chiunque voglia generare un ottimo numero di contatti per il proprio database.

Infatti, quando realizzato in modo strategico ed efficace, questo strumento può aumentare sensibilmente il tuo parco clienti e ottimizzare notevolmente i tempi legati a questo processo, permettendoti di trattare fin da subito con utenti interessati e pronti all’acquisto, in un sistema one to many.

Consiglio del Conversational Marketer! Per ottenere il massimo ritorno sull’investimento (ROI) da questo tipo di evento, ti consigliamo di:

  • Dotarti di una persona con un’ottima capacità di public speaking, che sia in grado di gestire il webinar;
  • Costruire una strategia di Lead Generation persuasiva, che porti gli interessati a registrarsi all’iniziativa;
  • Realizzare una successiva fase di Lead Nurturing con la quale istruire il tuo contatto e seguirlo anche dopo la data dell’evento, fino all’acquisto.

Se riuscirai a realizzare un evento conversazionale dotato di queste tre caratteristiche, ti assicurerai un metodo efficace (e replicabile) per trasformare i tuoi visitatori in clienti, dotandoti di uno strumento performante e remunerativo per acquisire contatti e trasformarli in clienti. 

Scopri quale impatto può avere il Marketing Conversazionale sulla tua azienda!
Richiedi una discovery call sulle nuove strategie per acquisire clienti e ottimizzare i tuoi processi aziendali con i chatbot.

Scopri come migliorare la performance di queste strategie di acquisizione clienti grazie alla WhatsApp Automation e all’introduzione dei migliori Chatbot disponibili!

Queste sono le quattro strategie di acquisizione clienti più remunerative che ti consigliamo di mettere in atto per ottimizzare le tue risorse, il tempo della tua forza vendita e per aumentare il tuo fatturato. 

Se il tuo obiettivo è migliorare ulteriormente la qualità dei tuoi clienti e aumentare il numero delle opportunità per il tuo business, introdurre i migliori applicativi conversazionali attualmente disponibili e sfruttare i benefici che la WhatsApp Automation mette alla tua portata ti permetterà di raggiungerlo con una tempistica drasticamente ridotta rispetto ai metodi tradizionali.

Infatti, grazie al Marketing Conversazionale potrai: 

  • Migliorare sensibilmente la tua User Experience;
  • Ottimizzare in modo strategico la profilazione dei tuoi contatti;
  • Accelerare il tuo processo di acquisizione clienti (e dunque il tuo fatturato);

Se vuoi vedere nel dettaglio come il Marketing Conversazionale può aumentare la tua revenue e sostenere la tua attività, prenota ora la tua Discovery Call con il Team di Conversational Design, che vanta i Conversational Marketer più esperti d’Italia, cliccando qui sotto.

Iscriviti alla nostra WhatsApp Newsletter per restare aggiornato sulle ultime scoperte nel mondo del marketing digitale e per scoprire quanti altri modi esistono per aumentare il profitto e il numero dei clienti della tua attività.

Non vuoi perderti i post in uscita?
Iscriviti alla prima #1 Newsletter su WhatsApp
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sul marketing conversazionale e sui servizi di Conversational Design.

Non fermarti qui

Scopri tutto sulle strategie conversazionali

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4), Facebook Remarketing con trasmissione di dati anonimi tramite proxy. Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy.