Scopri come creare una Landing Page efficace e che converte grazie ai Chatbot e al Marketing Conversazionale

Creare una Landing Page Immagine in Evidenza

Sapere come creare una Landing Page efficace costituisce il punto focale della strategia di marketing di qualsiasi impresa e facilita la conversione dei visitatori del tuo sito web in clienti. 

Esserne sprovvisti, o dotarsi di una pagina non realizzata in modo efficace, rappresenta un rischio che potrebbe compromettere non solo il successo delle tue campagne di marketing, ma anche la crescita complessiva della tua impresa e l’incremento del suo parco clienti e delle casse aziendali.

In questo articolo non ci limiteremo a spiegarti come creare una Landing Page qualsiasi, ma ti mostreremo come aumentare l’efficienza di questa pagina web introducendo i Chatbot e implementando una strategia di Marketing Conversazionale con cui ottimizzare il lavoro del tuo team e aumentare il tuo fatturato!

Ecco cosa troverai all’interno di questo articolo:

Che cos'è una Landing Page

Come creare una Landing Page 1

Una Landing Page è una componente fondamentale per qualsiasi strategia di acquisizione clienti: si tratta di una pagina web progettata e realizzata con lo scopo di trasformare in clienti o iscritti a un evento gli utenti che vi atterrano, per esempio dopo aver cliccato su una pubblicità.

Al fine di ottenere i dati di contatto degli utenti che atterrano su queste pagine, esse sono tradizionalmente dotate di form di contatto. 

Tuttavia, si tratta di un sistema di lead generation obsoleto e poco efficace, perché non solo sperpera ore delle risorse umane in successive attività di profilazione, che potrebbero essere delegate a tecnologie ad hoc, ma fa anche pagare a caro prezzo alla tua azienda le poche informazioni ottenute.

Il problema principale di questo metodo risiede nell’approccio passivo, monotono e poco personalizzato che i form propongono all’utente, il quale, nel migliore dei casi, vive l’inserimento dei propri dati come un male necessario per ottenere qualcosa in cambio di informazioni personali e di ricontatto. 

Tuttavia, grazie ai Chatbot e al Marketing Conversazionale, oggi è possibile trovare una soluzione efficace alla scarsa efficienza di questa tecnologia (ormai ampiamente superata), proponendo un approccio più diretto e remunerativo che non solo rende più avvincente e umana l’esperienza digitale di ogni tuo potenziale cliente, ma ottimizza l’attività del tuo team grazie a quelle che in Conversational Design, la prima agenzia in Italia specializzata in Marketing Conversazionale, definiamo Landing Page Conversazionali.

Continua a leggere questo articolo per scoprire come creare questa tipologia di Landing Page per la tua attività, aumentando i contatti generati e incrementando i tuoi tassi di conversione!

Migliora sensibilmente l'Esperienza degli Utenti sul tuo Sito: ecco come creare una Landing Page Conversazionale

Rimuovi i form di contatto

Come creare una Landing Page

La prima caratteristica che differenzia le Landing Page Conversazionali dalle più comuni pagine di atterraggio è l’assenza di form di contatto.

Questo strumento è tradizionalmente presente all’interno delle comuni Landing Page per raccogliere il nome, la mail e il numero di telefono dei potenziali clienti.

Le informazioni vengono successivamente utilizzate all’interno di sistemi di email marketing usati per bombardare i destinatari più o meno in target o, nel migliore dei casi, per immetterli all’interno di un CRM per essere successivamente lavorati dal Sales Team dell’azienda: questo è il modo in cui funziona il 99% dei sistemi di lead generation delle aziende che offrono prodotti e servizi non vendibili in modo completamente automatico.

Il problema di questo sistema è che si rivela essere nel tempo sempre meno remunerativo ed efficiente, nonché più dispendioso in termini di sforzo richiesto al tuo team.

In più, occorre tenere in considerazione che a nessun potenziale cliente piace compilare form di contatto lunghi una pagina: a prova di ciò, nel corso degli anni sono stati sperimentati diversi tentativi user-centered (ovvero, incentrati sull’utente) di rendere l’esperienza di completamento meno faticosa: sistemi di autofill o auto-riempimento, form multi-step dall’aspetto più gradevole, sistemi di iscrizione che permettono di utilizzare gli account dei social network (prelevando i dati necessari direttamente da essi, invece di costringere l’utente a re-inserirli manualmente). 

Tutto inutile: gli utenti continuano a mal sopportare la complessità e la lunghezza del processo di compilazione, paragonabile a quello di un modello F-24 o di un’autocertificazione Covid-19.

Desiderano un’esperienza smart: veloce, pratica ed efficace.

Come fare, allora, per ottenere i dati di contatto di un potenziale cliente e convertirlo in un acquisto (o in un’iscrizione, o in qualsiasi obiettivo del funnell) che desideriamo?

La soluzione è rimuovere i form e sostituirli con un altro elemento in grado di migliorare notevolmente l’esperienza dei tuoi utenti e ottimizzare i processi aziendali: un applicativo conversazionale.

Di cosa si tratta? Continua a leggere per scoprirlo!

Introduci un applicativo conversazionale

Come creare una Landing Page 2

I Chatbot sono software programmati per replicare una conversazione tra due esseri umani; in Conversational Design realizziamo questi applicativi conversazionali e li inseriamo al posto dei form. 

Attraverso questa soluzione, possiamo assecondare il bisogno di velocità e praticità dell’utente, esattamente come accadrebbe nella vita reale in un negozio fisico.

Il tutto avviene in modo altrettanto semplice e rapido, attraverso l’inserimento del codice HTML del bot all’interno della Landing Page.

In particolare, in riferimento alla Lead Generation, la tipologia di posizionamento ideale per questo scopo è quella in sezione, su una pagina separata dal sito web principale: si tratta di un bot direttamente visibile dagli utenti scrollando durante la lettura dei contenuti, oppure cliccando sul pulsante principale di azione (la cosiddetta call to action o cta).

Questa tipologia di posizionamento è ideale da implementare su una Landing Page, perché consente solo un’azione specifica ed evita che il potenziale cliente, distratto da altre eventuali interazioni proposte, si perda tra le pagine del sito durante la navigazione, mancando l’obiettivo desiderato dall’azienda. 

(Scopri quanti altri tipi di chatbot puoi integrare in azienda all’interno dell’articolo che trovi cliccando sul bottone qui sotto!)

Questa nuova tecnologia permette non solo di rimuovere le barriere legate alla mancanza di una relazione fisica e personale tra utenti e aziende, ma consente una comunicazione diretta, in tempo reale e soprattutto bidirezionale tra utente e azienda (contrariamente a quanto accade con i form di contatto), migliorando così la sua efficacia e la qualità dell’User Experience proposta.

Il miglioramento dell’esperienza offerta ai tuoi utenti non è l’unico vantaggio di creare una Landing Page Conversazionale: scopri quali altri benefici può ottenere la tua azienda all’interno dei prossimi paragrafi.

Scopri quale impatto può avere il Marketing Conversazionale sulla tua azienda!
Richiedi una discovery call sulle nuove strategie per acquisire clienti e ottimizzare i tuoi processi aziendali con i chatbot.

I vantaggi delle Landing Page Conversazionali più amati dagli imprenditori

Ottenere contatti iper profilati con cui facilitare il lavoro della tua forza vendita

Come creare una pagina d'atterraggio

Inserire un chatbot profilatore durante la creazione di una Landing Page permette alla tua impresa di performare molto di più rispetto a una qualsiasi pagina di atterraggio nella fase di raccolta dati.

Questa pagina non si limita a raccogliere i dati di contatto dell’utente, ma profila sin da subito i potenziali clienti, esattamente come farebbero le tue risorse umane al telefono o dal vivo, all’interno del tuo store.

Ciò fornisce in tempo reale alla tua rete vendita tutti i dati di contatto fondamentali, ma anche preziose informazioni che permetteranno di assegnare la priorità alle migliori opportunità per la tua azienda, attraverso un approccio personalizzato sin dal primo contatto.

(In gergo tecnico, definiamo questo processo Lead Scoring: puoi approfondire l’argomento leggendo l’articolo che abbiamo scritto a riguardo. Lo trovi cliccando sul pulsante qui sotto).

In assenza del Chatbot incaricato di raccogliere i dati dei potenziali clienti, l’attività di profilazione preliminare è praticamente impossibile; per realizzarla senza automazioni, è necessario infatti impiegare collaboratori per contattare telefonicamente ogni singolo contatto, investendo così tempo, denaro e risorse per individuare le migliori opportunità di vendita (un’attività dispendiosa per qualsiasi genere di azienda, ma particolarmente svantaggiosa per le piccole e medie aziende che non dispongono di una rete vendita estesa). 

Al contrario, grazie all’integrazione di un chatbot di profilazione, è possibile risparmiare tutto questo tempo, raccogliere informazioni in automatico e consegnare al tuo sales team i nominativi che rappresentano le migliori opportunità per il tuo business, in modo da contattarli con maggiore priorità e in modo tempestivo, sfruttando il loro interesse e la loro propensione all’acquisto.

Sei curioso di scoprire come il Lead Scoring e una Landing Page Conversazionale possono impattare positivamente sulla produttività di un’azienda?

Puoi scaricare il caso studio di Regart, azienda partner di Conversational Design e leader nel settore delle fioriere di lusso made in Italy: al suo interno,  scoprirai come è stato possibile incrementare il suo giro d’affari nel 256% risparmiando più di 2000 ore di lavoro (255 giorni!) alla forza vendita.

Regart_singolo

Creare una Landing Page efficace dotata di Chatbot ti permetterà di ottimizzare il processo di acquisizione clienti e il tuo impiego di risorse

Come creare una Landing Page 3

Creare una Landing Page di successo dotata di Chatbot permette di ottimizzare il processo di Lead Generation in modi diversi.

Ecco un paio strategie di acquisizione clienti che potresti mettere in atto:

1) Proporre una consulenza gratuita in cambio delle informazioni di contatto

In Conversational Design utilizziamo la nostra Landing Page Conversazionale per proporre una prima consulenza conoscitiva chiamata Discovery Call.

Si tratta di una call che non viene erogata a tutti coloro che lasciano le informazioni richieste, ma esclusivamente a chi è dotato di determinati requisiti propedeutici.

Per comprendere se il lead dispone delle caratteristiche necessarie a una collaborazione con Conversational Design, quando riceviamo una richiesta utilizziamo un Chatbot profilatore per porgli alcune domande e conoscere per esempio il settore in cui opera l’azienda, il suo fatturato e se dispone di un team di marketing interno o esterno: si tratta di requisiti che ci permettono di capire se l’utente è in target con i nostri servizi e strutturare la consulenza in modo efficace e utile.

Grazie a questo genere di profilazione preliminare, è possibile conoscere in modo rapido e automatizzato la qualità dei lead, selezionando le opportunità più remunerative, assegnandogli la giusta priorità, personalizzando l’esperienza (in questo caso, disegnandola in base alle reali necessità del candidato) e aumentando le possibilità di conversione in acquisto. 

Premi Play sul video che trovi qui sotto e osserva come gestiamo l’intero processo di prenotazione della Discovery Call grazie ad Alfred, il bot di Conversational Design!

2) Introdurre un configuratore di prodotto

Il termine configuratore di prodotto indica un Chatbot in grado di mostrarti in anteprima il prodotto che desideri acquistare.

Ideale per gli imprenditori che vendono prodotti fisici, questo strumento, consente all’utente di condividere le proprie esigenze, configurando il prodotto desiderato sulla base del suo gusto e delle sue necessità, visualizzando in anteprima il risultato finale e vivendo un’Esperienza Utente di qualità elevata. 

Grazie al suo alto livello di personalizzazione e al suo carattere ludico – infatti, in questo caso è letteralmente possibile giocare con le diverse possibilità offerte dal chatbot (per esempio, circa i colori e i materiali disponibili) – questa opzione è la più apprezzata dagli utenti, dato che consente a chi deve acquistare un prodotto di riprodurre digitalmente la soluzione che sta cercando.

Qual è, invece, il vantaggio per le aziende?

Sicuramente, questa strategia permette al tuo sales team di creare un profilo di tutti i contatti in modo più efficiente, potendo interagire fin da subito con i lead che rappresentano le migliori occasioni per la tua attività, senza sprecare tempo, denaro e risorse con chi non è in target – e dando priorità alle opportunità di vendita più remunerative. 

Ti piacerebbe scoprire quante altre strategie di acquisizione clienti potresti implementare in azienda grazie al Marketing Conversazionale e ai Chatbot?

Abbiamo dedicato un intero articolo a questo argomento interessantissimo: lo trovi cliccando sul bottone qui sotto!

Scopri quale impatto può avere il Marketing Conversazionale sulla tua azienda!
Richiedi una discovery call sulle nuove strategie per acquisire clienti e ottimizzare i tuoi processi aziendali con i chatbot.

Come creare una Landing Page di successo e ad alto rendimento: il Caso Studio di CHS

Vuoi scoprire come, nel concreto (caso studio alla mano!), attraverso una Landing Page dotata di bot e un piano di Marketing Conversazionale realizzato a 360° un’azienda reale è riuscita a ottimizzare il tempo della sua forza vendita, aumentando la sua revenue e fornendo ai suoi clienti un’esperienza di qualità superiore?

Ti presentiamo CHS, l’azienda N.1 in Italia nella rivendita di prodotti per il settore della ristorazione. 

CHS si è inizialmente rivolta a Conversational Design con l’intento di acquisire nuovi clienti online, risultato che è stato possibile raggiungere attraverso una strategia in 4 fasi:

  1. Advertising

     

  2. Raccolta dei traffico attraverso una pagina di atterraggio

     

  3. Profilazione dei dati

     

  4. Lavorazione dei contatti da parte della forza vendita

In questa sede non intendiamo analizzare l’intero processo nel dettaglio, avendolo già illustrato nell’articolo sulla Lead Generation che puoi trovare qui sotto, ma vogliamo concentrarci su ciò che è stato possibile fare attraverso la Landing Page di CHS e su come è stata realizzata.

Il primo step prevedeva l’avviamento di campagne pubblicitarie con cui ottenere i contatti di persone in target con i servizi offerti dall’azienda: in questo caso, il catalogo dedicato ai migliori packaging per alimenti.

Dopo aver avviato le campagne di advertising e aver generato del traffico, è stato possibile utilizzare la Landing Page appositamente realizzata per accogliere l’utente, presentare l’azienda e la sua unicità, ovvero i motivi per i quali l’utente dovrebbe richiedere il catalogo.

Per le ragioni che ti abbiamo già spiegato nel corso di questo articolo, all’interno della Landing Page di CHS non abbiamo impiegato i form di contatto, ma li abbiamo sostituiti con un Chatbot che raccoglie le informazioni di contatto e profila il visitatore attraverso domande pensate ad hoc: questo è ciò che vede l’utente. 

Dietro i monitor dell’azienda, il processo è molto più sofisticato e consente di aumentare sensibilmente l’efficacia della strategia di marketing. Grazie a questo processo CHS ha infatti potuto:

  • Assegnare un punteggio ad ogni contatto, in base alle risposte ottenute dal Chatbot;

     

  • Inviare a ogni contatto il catalogo, attraverso messaggi WhatsApp e sistemi di email marketing;

     

  • Notificare al Sales Team l’arrivo di un nuovo lead;

     

  • Aggiornare i commerciali in base alla priorità di gestione, sulla base del punteggio ottenuto. 

CHS è solo una delle tante aziende per cui abbiamo realizzato progetti conversazionali ad alto rendimento. 

Se anche tu vuoi migliorare la tua strategia di acquisizione clienti e ottimizzare le risorse della tua attività, prenota una Discovery Call cliccando sul bottone che trovi qui sotto, e scopri cosa possiamo fare per la tua azienda grazie all’implementazione di una strategia di Marketing Conversazionale!

Scopri quale impatto può avere il Marketing Conversazionale sulla tua azienda!
Richiedi una discovery call sulle nuove strategie per acquisire clienti e ottimizzare i tuoi processi aziendali con i chatbot.

La soluzione più avanzata per creare una Landing Page Conversazionale per la tua azienda

Landbot.Io è il provider N. 1 per chiunque cerchi una piattaforma a cui affidare la realizzazione di Chatbot efficienti da introdurre all’interno della propria attività e, in questo caso, nella propria Landing Page.

Non è necessario disporre di conoscenze tecniche, di personale navigato o di budget da multinazionali: Landbot è accessibile anche alle piccole e medie imprese italiane e garantisce soluzioni completamente personalizzate, no-code e multicanale.

I Chatbot costruiti tramite questa piattaforma ti consentiranno di:

  • creare un profilo e assegnare un punteggio a ognuno dei tuoi contatti, in modo completamente automatico;

     

  • raccogliere informazioni e realizzare KPI per il monitoraggio;

     

  • offrire ai tuoi utenti una User Experience eccellente;

     

  • velocizzare il tuo ciclo di vendita;

e tanto altro!

Clicca sul pulsante che trovi qui sotto per scoprire i benefici che Landbot può portare alla tua impresa e che portano Conversational Design a essere con orgoglio il primo Partner Landbot in Italia.

Scopri come aumentare il tasso di conversione della tua Landing Page grazie ai Chatbot e al Marketing Conversazionale

Ora sai come creare Landing Page in grado di ottimizzare il lavoro del tuo team e l’impiego delle tue risorse, osservando anche come questa strategia è stata utilizzata da aziende reali (e da Conversational Design in primo luogo) per incrementare l’efficacia dei processi aziendali.

Se il tuo obiettivo è quello di ottimizzare i tuoi processi interni agevolando e rendendo più efficace il lavoro del tuo team, concentrarti sulle migliori opportunità per il tuo business e velocizzare il tuo processo di Lead Generation, prenota ora una Discovery Call cliccando sul bottone che trovi qui sotto.

Scoprirai se il Marketing Conversazionale è la soluzione giusta per la tua impresa, conoscendo nel dettaglio i settori della tua azienda che possono beneficiare dei vantaggi di una strategia conversazionale su misura; inoltre, potrai valutare l’impatto che il Conversational Marketing e i Chatbot possono avere sulla tua attività, fornendoti un vantaggio competitivo senza precedenti sui tuoi competitor!

Scopri quale impatto può avere il Marketing Conversazionale sulla tua azienda!
Richiedi una discovery call sulle nuove strategie per acquisire clienti e ottimizzare i tuoi processi aziendali con i chatbot.

Non dimenticarti di iscriverti alla nostra WhatsApp Newsletter e di tenerti aggiornato con le ultime scoperte in grado di aumentare il fatturato della tua impresa!

Non vuoi perderti i post in uscita?
Iscriviti alla prima #1 Newsletter su WhatsApp
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sul marketing conversazionale e sui servizi di Conversational Design.

Non fermarti qui

Scopri tutto sulle strategie conversazionali

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4), Facebook Remarketing con trasmissione di dati anonimi tramite proxy. Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy.