Ecco tutto ciò che devi sapere su come creare un chatbot

Come creare un chatbot

Hai sentito parlare degli applicativi conversazionali e vuoi introdurne uno nella tua attività? Sei nel posto giusto! Oggi ti racconteremo tutto quello che devi sapere su come creare un chatbot di successo!

In questo articolo non ci preoccuperemo solo di darti qualche consiglio, vogliamo offrirti molto di più!

Infatti, se resterai con noi fino alla fine imparerai gli step necessari per realizzare il tuo bot conversazionale e tanto altro, come i motivi per cui dovresti implementare questo software nella tua azienda, il tool migliore per farlo e i vantaggi legati alla sua realizzazione.

Cosa aspetti? Continua a leggere!

Come creare un chatbot in solo 4 step

Come creare un chatbot da zero

Scopri come creare un chatbot in solo 4 step!

Indipendentemente da ciò che hai sentito o che ti hanno raccontato, sfruttare questa tipologia di chat all’interno del sito web della tua attività per migliorare le interazioni con i consumatori o guadagnare più clienti non è niente di impossibile.

Infatti, arrivare ad implementare delle conversazioni in grado di utilizzare il linguaggio naturale tipico di un qualsiasi essere umano è il risultato di un lavoro suddiviso per fasi che, una volta comprese e immagazzinate, sono meno spaventose di quanto appaiano.

Abbiamo trattato in modo riassuntivo questi step nel nostro articolo sui 3 migliori esempi di chatbot di successo a cui ispirarsi; ti consigliamo di dargli un’occhiata perché potresti scoprire tante cose interessanti.

Vediamo ora insieme cosa devi fare per creare da 0 il tuo applicativo conversazionale!

1) Stabilisci quali sono gli obiettivi e il luogo in cui andrà collocato

Come creare un Chatbot - Parte 1

Come creare un chatbot in soli 4 step – Stabilisci quali sono gli obiettivi e il luogo in cui andrà collocato

Questa è la prima fase del nostro percorso ed è forse la più importante quando ci si chiede come creare un chatbot; devi sapere infatti che la gestione e la realizzazione di questa tipologia di strumento necessita di un’organizzazione ben definita per quanto riguarda i tuoi propositi.

Tutto ciò serve a far sì che il tuo applicativo conversazionale venga concretizzato in maniera efficiente e in modo da giovare al massimo alla tua impresa.

Vuoi migliorare la tua assistenza clienti? Vuoi ottimizzare il tuo ciclo di vendita ponendo ad ogni possibile cliente delle domande oppure vuoi migliorare il tuo processo di acquisizione clienti?

È importante arrivare a darsi delle risposte chiare in merito anche per poter collocare ogni risorsa nel posto giusto, compreso il tuo chatbot, in modo da ottenere l’effetto desiderato e guadagnare un vantaggio sulle aziende che ti fanno concorrenza.

In base a ciò che deciderai e al tuo punto di vista andranno fatte delle scelte che comporteranno o meno il successo del progetto, quindi pensaci bene.

2) Scegli la piattaforma da usare, il tono di voce e progetta la conversazione

Come creare un Chatbot - Parte 2

Come creare un chatbot in soli 4 step – Scegli la piattaforma da usare, il tono di voce e progetta la conversazione

Dopo aver delineato una volta per tutte dove vuoi che il tuo chatbot venga inserito e cosa deve fare per te, è arrivato il momento di scegliere quale utilizzare tra le numerose piattaforme presenti sul mercato.

Al giorno d’oggi, Internet offre un gran numero di soluzioni per questo tipo di necessità; devi sapere infatti che esistono ben 4 tipologie di sistemi in grado di darti ciò di cui hai bisogno, tra cui:

  • Piattaforme di sviluppo: si tratta di infrastrutture tramite le quali è possibile creare chatbot personalizzati utilizzando linguaggi di programmazione come Javascript e Python;

  • Piattaforme self-service: queste sono delle alternative che consentono agli utenti di creare e gestire dei chatbot senza aver bisogno di alcuna conoscenza in materia di coding;

  • Piattaforme di intelligenza artificiale: si tratta di una soluzione che prevede l’integrazione di funzionalità AI come il machine learning per migliorare le capacità di dialogo;

  • Piattaforme di messaggistica: sono soluzioni che interagiscono in maniera diretta con delle app di messaggistica come ad esempio Facebook Messenger o Telegram;

Una volta trovato il programma più adatto a te e alla tua attività è necessario decidere il tono di voce del tuo applicativo conversazionale.

È una caratteristica molto importante che deve rispecchiare l’immagine del tuo marchio e ogni valore a esso associato.

L’originalità del tuo software ha un’influenza enorme su quella che è l’interazione con il cliente e la sua esperienza ed è cruciale nel modo in cui l’user interagisce con il tuo business.

Si tratta di un particolare non poco importante in quanto influenza in maniera massiccia quella che è la conversazione che il bot avrà con i tuoi visitatori.

Per svolgere questo passaggio, dopo aver definito gli obiettivi e il tono di voce, dovrai preoccuparti di individuare il tuo pubblico di riferimento, creare un elenco di domande e di risposte e pensare ad un percorso che consenta al tuo utente di avere una conversazione semplice ed intuitiva.

Ricorda: un cliente che non capisce cosa fare è un cliente perso.

3) Prendi una decisione circa l’area operativa, testa il tuo chatbot e allenalo

Come creare un chatbot - Parte 3

Come creare un chatbot in soli 4 step – Prendi una decisione circa l’area operativa, testa il tuo chatbot e allenalo

Siamo arrivati quasi alla fine del processo creativo del nostro chatbot: giunti a questo punto abbiamo fatto la maggior parte del lavoro, ora abbiamo bisogno di scegliere dove farlo operare, testare il suo andamento e allenarlo in modo da migliorare le sue capacità e le sue prestazioni.

Cosa avevi in mente, pensavi ad un pop up da far saltare fuori qualora un utente volesse saperne di più circa la tua offerta?

Oppure preferisci implementare un chatbot a sezione direttamente visibile sulla tua pagina web per indirizzare il visitatore verso il prodotto migliore per lui?

Dai una risposta a queste domande e, dopo aver trovato la soluzione migliore per te, testa ciò che hai realizzato utilizzando prove manuali e automatizzate, senza dimenticarti che il feedback degli utenti è il migliore indicatore a tua disposizione!

Infine, ricordati di allenare il tuo applicativo conversazionale attraverso uno sforzo congiunto di sviluppatori e marketing team:

Che domande faranno i tuoi utenti?

Che risposte daranno e che linguaggio utilizzeranno?

Sicuramente allenare un chatbot non è un’impresa facile ma, se fatto nel modo corretto, si tratta di una fase che permetterà alla tua azienda di migliorare le sue prestazioni e i suoi ricavi.

4) Registra il feedback degli utenti e monitora i dati

Come creare un Chatbot - Parte 4

Come creare un chatbot in soli 4 step – Registra il feedback degli utenti e monitora i dati

Siamo giunti alla fase finale di questo processo: l’analisi del feedback degli utenti e il monitoraggio dei dati.

Dopo che avrai settato tutto il necessario e che il tuo chatbot sarà in funzione, dovrai ricordarti di effettuare le prove di cui hai bisogno sulla tua clientela e di accumulare le informazioni derivanti.

Tutto questo ti sarà utile per vedere come sta lavorando il tuo applicativo conversazionale e per capire se funziona come avevi programmato o se è possibile migliorarne ulteriormente le prestazioni.

Ecco le domande che ci vengono poste di più quando spieghiamo come creare un chatbot

Domande su come creare un Chatbot

Ecco le domande che ci vengono poste di più quando spieghiamo come creare un  chatbot

Ti facciamo i nostri complimenti per essere giunto fino a questa parte dell’articolo!

Come promesso, non ci limiteremo a fornirti gli step essenziali e gli strumenti che ti occorrono per creare il chatbot ideale per la tua attività.

Ora vogliamo condividere con te le risposte alle domande che ci vengono fatte di più quando spieghiamo ai nostri clienti come creare un chatbot di successo.

Devi sapere che in Italia siamo il primo partner di Landbot, una delle migliori realtà in Europa per quanto riguarda questo settore, per questo motivo le informazioni che stiamo per darti sono di grandissimo valore.

Proseguiamo!

Quanto costa creare un chatbot?

Il costo per creare un chatbot può variare in base a diversi fattori, come le funzionalità richieste, la complessità del progetto, il livello di personalizzazione, le lingue supportate e la regione in cui viene sviluppato il tutto.

Generalmente e a seconda del luogo in cui viene realizzato il progetto, il costo può variare: ogni azienda decide i suoi prezzi tenendo anche conto di quello che è il livello di personalizzazione.

Perché è utile creare un chatbot?

Creare un chatbot è utile per numerose ragioni, ecco il nostro elenco:

1) Generare contatti iper-profilati;
2) 
Offrire una user experience eccellente;
3) 
Garantire un servizio clienti attivo 24/7;
4) 
Conoscere in tempo reale il tasso di soddisfazione dei tuoi clienti;
5) 
Richiedere recensioni ai soli clienti soddisfatti e usarle per migliorare i tuoi materiali di marketing;
6) 
Ottenere un flusso continuo e costante di referenze dai consumatori soddisfatti;

Quali sono i vantaggi quando si crea un chatbot?

Creare un chatbot può offrire numerosi vantaggi, tra cui la possibilità di generare dei contatti profilati in maniera migliore rispetto a qualsiasi altro metodo, offrire una user experience eccellente e la garanzia di un servizio clienti costantemente operativo.

 

Inoltre, permette di conoscere in tempo reale l’effettiva soddisfazione dei consumatori, producendo in questo modo dell’ottimo materiale di marketing.

 

Si tratta di aspetti che non possono passare inosservati a tutte quelle aziende che vogliono migliorare le relazioni con i clienti, aumentarne la fidelizzazione e migliorare le proprie performance.

Ecco l’unico strumento di cui hai bisogno per creare un chatbot di successo!

Siamo giunti alla fine del nostro artcolo su come creare un chatbot; abbiamo visto assieme quali sono le fasi da percorrere per realizzare un prodotto di successo, quali sono i suoi costi i e i vantaggi che un applicativo conversazionale può portare alla tua azienda.

In questa parte finale vogliamo condividere con te un’informazione molto importante che ti sarà di grande aiuto, ovvero l’unico strumento di cui hai bisogno per realizzare un bot di successo!

Ti presentiamo Landbot, l’applicativo conversazionale N.1 al mondo!

Questa piattaforma consente ai suoi utenti di creare dei chatbot personalizzati senza la necessità di conoscere alcun codice, offrendo funzionalità avanzate come l’integrazione con altre piattaforme o applicazioni.

Si tratta di un’azienda tra le più prestigiose del suo campo grazie alla sua capacità di offrire una soluzione completa e intuitiva, nonché per il suo utilizzo da parte di molte imprese, sia di grandi che di piccole dimensioni.

Landbot-1-1.png

Landbot.io è l’applicativo conversazionale numero uno al mondo!

È ottima per creare chatbot di successo legati al customer service, alla lead generation, alla gestione degli appuntamenti e in molte altre applicazioni, distinguendosi per la sua attenzione al design e all’user experience.

Devi sapere che siamo la prima agenzia italiana certificata Landbot, che lavoriamo con loro da anni e che abbiamo un canale di comunicazione diretto e privilegiato.

Per questo motivo, conosciamo bene la serietà e la qualità di questa impresa e ci sentiamo di consigliartela per la realizzazione dei tuoi progetti.

Vuoi introdurre un chatbot nella tua azienda? ECCO COSA FARE!

Complimenti per aver letto questa guida completa: ora sai come creare un chatbot di successo e sei pronto per introdurne uno all’interno della tua azienda!

Realizzare un applicativo conversazionale può sembrare un’impresa impossibile ma, con le giuste informazioni e un piano ben organizzato, puoi realizzare un bot di qualità in grado migliorare le tue prestazioni.

Ora hai due possibilità: cimentarti da solo in questa impresa oppure affidarti all’agenzia specializzata in marketing conversazionale numero uno in Italia.

Prenota la tua Discovery Call cliccando qui sotto per ottimizzare i tuoi servizi e incrementare la tua revenue!

Scopri quale impatto può avere il Marketing Conversazionale sulla tua azienda!
Richiedi una discovery call sulle nuove strategie per acquisire clienti e ottimizzare i tuoi processi aziendali con i chatbot.

Se sei un marketer e vuoi distinguerti dalla concorrenza specializzandoti nel macrotrend che scriverà il futuro del prossimo decennio, questa è la formazione imprescindibile per raggiungere il tuo obiettivo!

Siamo Conversational Design, l’agenzia di marketing più avanguardistica del XXI secolo e ci muoviamo ogni giorno per aiutare le PMI a promuoversi nel modo migliore possibile.

Contattaci!

Non vuoi perderti i post in uscita?
Iscriviti alla prima #1 Newsletter su WhatsApp
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sul marketing conversazionale e sui servizi di Conversational Design.

Non fermarti qui

Scopri tutto sulle strategie conversazionali

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4), Facebook Remarketing con trasmissione di dati anonimi tramite proxy. Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy.